Scandiano com’era: la Sinagoga

Della presenza della comunità ebraica a Scandiano abbiamo già parlato nell’articolo intitolato “Piasa Padèla”, ove viene riportato che gli ebrei vivevano in quella che attualmente è Piazza Fiume, fino al 1914 un ghetto con 5 viuzze dette “Contradelle”.

C’è sempre stato quindi a Scandiano anche il loro luogo di culto, la Sinagoga. Dalla “Storia degli ebrei di Scandiano” di Daniela Bergonzoni troviamo molte notizie in merito:

“La sinagoga, il Beth hakeneseth, è sempre stata il centro della vita spirituale e sociale di ogni nucleo ebraico; ciò che la casa è per l’individuo la Beth hakeneseth è per la comunità. E’ per la famiglia la più importante istituzione ebraica  e contribuisce a dare ad ogni ebreo coscienza della sua appartenenza al popolo d’Israele e della sua qualità di membro della famiglia umana.

Istituzione antichissima e originale, denominata casa del popolo, casa di riunione, scuola, è il cardine su cui fa perno tutta la vita dell’ebreo: è luogo di preghiera e di studio, tribunale, fortezza, centro assistenziale, cuore e cervello di ogni attività ebraica, ove si riversano gioie e dolori, si festeggiano le nascite e le nozzi, si commemorano i defunti e si cerca consolazione per gli affanni.

Della sinagoga di Scandiano come istituzione già antica è memoria fin dal 20 settembre 1623, dove in un atto Raffaele Modona hebreo di Sassuolo chiede di poter permutare una casa a Scandiano nella quale era la sinagoga, con facoltà di trasferire questa nella casa avuta in cambio.

I primi ebrei stanziatisi nel quattrocento nei territori estensi, essendo in numero esiguo, erano soliti adempiere ai riti della loro religione in segreto e spesso senza l’intervento dei rabbini.

Nell’opuscolo Kol omerim odu , il rabbino di Scandiano Salvatore Segrè celebra nel 1740 l’inaugurazione del nuovo tempio. Nell’interessante introduzione egli dice che il tempio antico, che si trovava nella casa del vecchio Almansi, era diventato piccolo per contenere tutta la popolazione che era cresciuta e moltiplicata.

Ma dopo soli 40 anni fu necessaria l’erezione di un nuovo tempio al posto di quello antico, anch’esso divenuto troppo angusto, e ulteriori ampliamenti si trovano in un atto del 1779.

Il tempio viene descritto dal Belli (storico scandianese) come una bella costruzione di forma ottagonale con 4 tribune per donne, posta al terzo piano della casa segnata col n.2 di piazza Fiume: si trattava dell’unica abitazione che restava ancora , nel 1913, di proprietà ebraica quando il cronista scrisse la sua opera.

A seguito del progressivo trasferimento degli ebrei dalle piccole comunità in centri cittadini, anche a Scandiano la comunità locale tra la metà e la fine del XIX secolo rimase priva di rabbini: le sinagoghe rimasero custodite più che altro dagli anziani, ma prive di culti regolari.

Siccome per celebrare un culto erano necessari almeno 10 maschi al di sopra dei 13 anni, condizione che nessuna comunità locale era più in grado di offrire a causa della diaspora e dell’ indifferenza religiosa, si fece un uso sempre più sporadico del tempio, che però a Scandiano rimase attivo fino al primo ventennio del ‘900.

La sinagoga di Scandiano venne demolita nell’ottobre del 1960.

Advertisements

Informazioni su scandianolanostraterra

Di Alberto Pedroni, progetto nato per conoscere e fare conoscere il territorio di Scandiano nella provincia di Reggio Emilia.
Questa voce è stata pubblicata in Comune di Scandiano, Itinerari sul territorio di Scandiano, La nostra terra, Ricordi di un tempo, Scandiano, Scandiano antica, Scandiano la nostra terra, Scandiano. informazioni, Storia, Terre di Scandiano, Territorio Scandianese, Visitare Scandiano e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Scandiano com’era: la Sinagoga

  1. mariarosaria longobardo ha detto:

    interessantissimo .. mi piacerebbe saperne tanto di più.
    sarebbe bello e affascinante..venirci in visita d’istruzione con delle scolaresche..
    campo di concentramento di fossoli..museo del deportato di carpi .. cimitero ebraico di scandiano..
    molto interessante!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...