Lo Scoutismo a Scandiano.

Lo scoutismo nacque in Inghilterra agli albori del secolo scorso, precisamente nel 1907, quando un ex ufficiale dell’esercito inglese, sir Robert Baden Powell, portò una Ugo Caroli dall'archivio di Delfino Enrico Fontanaventina di adolescenti provenienti da famiglie londinesi di diversa estrazione sociale  a campeggiare sull’isola di Brownsea, dando vita ad un movimento che conta oggi milioni di aderenti in tutto il mondo.

A Scandiano lo scoutismo ha radici molto antiche, e il gruppo è uno dei più longevi in provincia.

Risalgono infatti al 1923 le prime esperienze di aggregazione giovanile effettuate da ragazzi scandianesi e delle frazioni limitrofe. Con l’avvento al potere del fascismo e con la successiva promulgazione delle cosiddette Leggi Fascistissime lo scoutismo fu dichiarato illegale e tutti i gruppi presenti sul territorio nazionale si sciolsero e confluirono nei Balilla. Dopo lo scioglimento alcuni gruppi di ragazzi continuarono a riunirsi e fare attività in segreto.

Negli anni del dopoguerra le attività ripresero in tutta Italia, e anche a Scandiano.

Una delle figure più significative ed importanti per la storia dello scoutismo scandianese è rappresentata da Ugo Caroli; Ugo, entrato nel movimento scout a metà degli anni 60 e fino alla sua morte nel 2004, si spese con energia e passione nell’educazione dei ragazzi, divenendo per molti di loro figura di riferimento e prezioso compagno di strada. Grazie a lui il gruppo di Scandiano è cresciuto nel tempo diventando una solida realtà all’interno del nostro territorio.

Nel 2007, in occasione del centenario della fondazione dello scoutismo, si è svolta a Scandiano la cerimonia di intitolazione del gruppo alla memoria di Ugo Caroli, con l’apposizione di una targa commemorativa sulla volta di P.zza della Libertà, storica sede del gruppo fino agli anni 90.

Oggi a Scandiano lo scoutismo conta circa 130 associati di età compresa tra gli 8 e i 21 anni così suddivisi: il branco, formato dai lupetti ovvero bambini e bambine dagli 8 ai 10 anni; il reparto, formato da ragazzi e ragazze dagli 11 ai 15 anni; il clan formato da ragazzi e ragazze dai 15 ai 21 anni e circa 15 educatori. Da diversi anni le attività si svolgono presso il Convento dei Cappuccini a Scandiano, dove il sabato pomeriggio si ritrovano il branco ed il reparto. Oltre agli incontri settimanali, prerogativa del metodo educativo scout sono le uscite, che si svolgono prevalentemente nei luoghi del nostro appennino una volta al mese circa.

Nonostante una presenza costante nel territorio da circa 90 anni, lo scoutismo a Scandiano è poco conosciuto dalla cittadinanza. Spesso lo si identifica attraverso luoghi comuni, basati su una non conoscenza e forse una poca visibilità all’interno del territorio stesso che rende manifesti solo aspetti “folcloristici”.

In realtà lo scoutismo ha una vocazione prettamente educativa, non riducibile alla sola dimensione  ricreativa.

Grazie ad una metodologia elaborata dallo stesso Baden Powell poi sviluppata nel corso degli anni, lo scoutismo si può definire come una vera e propria forma di pedagogia, basata su alcuni elementi fondanti che possono essere cosi riassunti: il gioco per i bambini, l’avventura per gli adolescenti, la strada, la comunità e il servizio al prossimo per i giovani. Questi elementi vengono sviluppati in un progetto educativo organico che prevede appunto un percorso unitario dagli 8 anni ai 21.La difficoltà e le sfide educative che oggi si incontrano nel fare scoutismo, a Scandiano come altrove, riguardano il mantenere vivi in una società sempre più complessa e votata all’individualismo elementi quali la semplicità della vita all’aria aperta, la relazione con l’altro, la conoscenza del proprio territorio, dei suoi abitanti e dei bisogni che lo caratterizzano, lo sporcarsi le mani in prima persona, per poter, utilizzando una frase del fondatore “lasciare il mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato”.

Dott.sa Serena Ferretti.

Annunci

Informazioni su scandianolanostraterra

Di Alberto Pedroni, progetto nato per conoscere e fare conoscere il territorio di Scandiano nella provincia di Reggio Emilia.
Questa voce è stata pubblicata in Comune di Scandiano, Itinerari sul territorio di Scandiano, La nostra terra, Riflessioni, Scandianesi, Scandiano, Scandiano la nostra terra, Terre di Scandiano, Territorio Scandianese, Visitare Scandiano e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Lo Scoutismo a Scandiano.

  1. Emiliano ha detto:

    L’esperienza dello scoutismo che ho avuto il piacere di vivere nel reparto Scandiano 1 è stata una delle più belle della mia adolescenza… a dire il vero forse l’unica vera “esperienza” dell’adolescenza. Non sono solito partecipare a discussioni sul web, ma la foto di Ugo Caroli in questo articolo mi ha aperto una breccia importante nel cuore e nei ricordi. Come è ben detto nelle parole di chi ha scritto, Ugo è stato veramente una figura di riferimento nello scoutismo di Scandiano. Da lui ho capito, ma solo a distanza di anni, cosa significa essere una persona di carattere e rischiare di risultare inopportuno pur di proseguire nella direzione delle proprie intuizioni e dei propri obiettivi. Tutto questo in Ugo era condito da un sorriso raro ma dirompente, un sorriso che partiva dalle labbra ma esplodeva negli occhi, in uno sguardo penetrante e sincero, consapevole e complice. Era un vero generale, che sapeva farsi ascoltare e che non aveva timore ad impartire ordini… ma più di questo era una persona intelligente e sensibile, quasi paterna.
    Grazie Ugo e grazie a tutti i capi scout e gli amici con i quali ho condiviso momenti così belli che ancora oggi, dopo vent’anni, rimangono vivissimi e limpidi.

  2. Nicole Mariani ha detto:

    Io faccio parte dello scandiano1 e vi assicuro che è un’esperienza meravigliosa.
    Vorrei salutare i capi del reparto antares Stella,Silvia,Zac e anche la Franci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...